Insieme non fa male

Primo singolo del 2020 per il duo fiorentino ‘CAPITOLO21’ intitolato ‘Insieme non fa male’, prodotto da Dimitri Papa-Beard De Pari. La canzone nasce dall’idea di Marcello Stride di descrivere in maniera molto semplice e diretta la bellezza di una storia d’amore vissuta per una sera in uno dei posti più magici di Firenze, il Piazzale Michelangelo. “L’idea è nata in maniera veramente spontanea una sera quando, discutendo di varie tematiche ci siamo resi conto che oggi in diverse canzoni di vari artisti si possono sentire gli elogi ad alcune bellissime città d’Italia, Milano, Roma e Bologna sono alcuni esempi. Da qui la domanda: Perché non si sente mai parlare di Firenze? E’ nato tutto come uno scherzo, un semplice discorso che però ha cominciato a darci molti stimoli. Non abbiamo fatto altro che pensare a dei posti meravigliosi che Firenze ci offre quotidianamente, abbiamo ritenuto il Piazzale Michelangelo quello più opportuno a ciò che volevamo descrivere e ci siamo lanciati’. Così afferma Marcello. La canzone infatti ci presenta subito lo scenario in cui tutto è ambientato: “TRA LE LUCI DEL PIAZZALE A FIRENZE” è infatti la prima frase con cui si apre la canzone. “Per il resto (continua Mattia Maccioni, cantante del duo) ci siamo lasciati andare ad una semplice descrizione di una storia d’amore neonata. La spensieratezza, la complicità, la felicità che l’amore ai suoi primi passi è in gradi di dare, ma anche la fragilità. Scrivere questa canzone è stato un vero e proprio viaggio mentale, che ci ha creato fin dall’inizio delle buonissime sensazioni, e speriamo che la gente apprezzi il nostro lavoro e che in qualche modo possa ritrovarsi in quello che abbiamo scritto.”

La canzone è stata prodotta (come già anticipato prima) da Dimitri Papa-Beard De Pari, ormai collaboratore fisso del duo fiorentino, e registrata presso il Garlic Studio Factory di Malmantile. Il videoclip è stato girato per le vie di Firenze e vede come regista il giovanissimo Tommaso Puccioni. “Lavorare con Tommaso”, afferma il duo, “E’ stato un vero e proprio onore. Nonostante la giovane età è pieno di energia, di creatività e soprattuto talento. E’ stato uno dei video sicuramente più piacevoli e divertenti da noi mai affrontati, anche se siamo ancora agli inizi, ma quando si crea un rapporto di rispetto e di amicizia tra lo staff diventa tutto più semplice. Questo è uno dei nostri obbiettivi, lavorare con professionalità, spensieratezza e rispetto, cercando di trasmettere a tutte le persone che lavorano con noi la tranquillità per farli esprimere al meglio”.

Il video ha come protagonisti due attori dell’Associazione Culturale OnStage rispettivamente Emilia Menichetti e Stefano Checcucci.